• Decrease font size
  • Default font           size
  • Increase font size

gallery

Tornare in forma dopo un tumore

al seno con il Confort Pilates

Oramai i dati parlano chiaro: il tumore al seno è la forma neoplastica più diffusa nel nostro paese in tutte le fasce d’età. Lo dicono le stime dell’Associazione Italiana di Oncologia Medica (AIOM) e dell’Associazione Italiana dei Registri Tumori (AIRTUM) per l’anno corrente. Dai dati disponibili sappiamo che il numero stimato di nuovi casi di tumore della mammella è cresciuto dai 51mila del 2017 ai 52.800 del 2018. In pratica 1 donna su 8 viene colpita dal tumore al seno nell’arco della vita. L’incidenza, dunque, sta aumentando, anche se tale incremento è controbilanciato dall’aumento del tasso di guarigione e di sopravvivenza merito dello screening per la diagnosi precoce oltre che al miglioramento delle terapie oncologiche sempre più mirate e personalizzate.

Tuttavia, questi stessi trattamenti possono essere causa di effetti collaterali che possono trascinarsi anche per anni dopo la cessazione, quali complicanze di tipo fisico e funzionale, linfedema, stanchezza, aumento del peso, problemi psicologici con alterazione dell’immagine corporea, diminuzione dell’autostima con inevitabile diminuzione della qualità di vita.

L'attività fisica può essere un ottimo esercizio nell'ambito della riabilitazione oncologica, quel trattamento a 360° che comprende tutta una serie di attenzioni ai disturbi legati ai trattamenti, allo stato d'animo del paziente e alla necessità di riappropriarsi del rapporto con il proprio corpo anche in una fase delicata come quella delle cure. I benefici dell'attività fisica sono ormai noti da tempo e sappiamo quanto una costante attività fisica, anche moderata, può essere di grande aiuto come prevenzione e recupero psicofisico del paziente oncologico.

Ma quale attività fare, e soprattutto dove farla?

Dopo la riabilitazione, riprendendo la vita di tutti i giorni, dovendo iniziare o riprendere un percorso di attività fisica, la donna operata di tumore al seno spesso non sa a chi e dove rivolgersi. E’ in questa fase di transizione che s’inserisce il programma di “CONFORT PILATES” con esercizi personalizzati che puntano lentamente, dolcemente, step by step, al ripristino delle funzionalità motorie e all’insegnamento di tecniche di respirazione atte a diminuire stress e ansia. L’obiettivo del programma “Confort Pilates” è di  accompagnare le donne in questo periodo grazie ad una selezione di esercizi specifici. In questo modo si potranno riacquistare elasticità e fluidità nei movimenti, rinforzare la muscolatura attraverso un percorso graduale e ritrovare benessere, serenità, portamento ed eleganza e una rinnovata forma fisica.






 
Tot. visite contenuti : 380878



I testi e le immagini pubblicati nel sito hanno finalita' puramente divulgativa o informativa.
Per qualsiasi problematica rivolgersi sempre al personale qualificato, nutrizionista e oncologo,
evitando qualsiasi iniziativa privata.

Il presente sito utilizza i cookies anche di terze parti per garantirti una migliore esperienza di navigazione. Se selezioni "agree" acconsenti all'utilizzo dei cookies. Per saperne di più seleziona "Privacy Policy". We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.
EU Cookie Directive plugin by www.channeldigital.co.uk