• Decrease font size
  • Default font           size
  • Increase font size

 

ATTIVITA' SVOLTE

 

 

Alle porte dell'estate: stili di vita e prevenzione tumori

8 giugno 2016 - Roma

presso Oratorio dell’Arciconfraternita di S.Caterina da Siena

xx


Scuola di Alta Formazione in Oncofertilità

modulo 1

7-8-9 aprile 2016

x

 

Raccolta fondi

16 dicembre 2015 - Roma

x

 

Concerto "Le Reginelle"

16 dicembre 2015 - Roma

gruppo vocale, brani rinascimentali e madrigaleschi

x

 

Come pensa il cervello

24 ottobre 2015 - Roma

presso Oratorio dell’Arciconfraternita di S.Caterina da Siena

X

 

Il Trucco dei Trucchi

le potenzialità della dermocosmesi per i nostri pazienti

x

 

Nuove Prospettive Diagnostiche e Terapeutiche nella Malattia Venosa Cronica e nel Linfedema degli Arti

02 dicembre 2014 - Roma

presso Oratorio dell’Arciconfraternita di S.Caterina da Siena

x

 

Incontro formativo

Come diminuire lo stress e rilassare la mente

05 Aprile 2014 - Roma

 

 

Convegno

Attività Fisica e Sportiva: alleati contro il cancro

20 Novembre 2013 - Roma

 

 

Incontro formativo “Dieta e Cancro”

Prof.ssa Anna Villarini, Istituto dei Tumori di Milano

11 Maggio 2013 - Roma

 

 

Convegno

Il linfedema Oncologico: dalla diagnosi all’intervento riabilitativo secondo il modello Bio-Psico- Sociale

30 Aprile 2013 - Roma

 

 

  1. acquisto di un ecografo per il posizionamento di cateteri venosi centrali, donato al Servizio di Anestesia e Rianimazione dell’IDI-IRCCS
  2. finanziamento di uno studio sull’efficacia dell’aroma terapia per la riduzione degli effetti collaterali dovuti alla chemioterapia
  3. finanziamento di uno studio per la realizzazione di una crema a base di aloe per la riduzione degli effetti collaterali dovuti alla radioterapia
  4. finanziamento di uno studio sulla prevenzione del disagio psicologico nei figli di donne affette da carcinoma alla mammella
  5. finanziamento di un corso di agopuntura per due medici oncologi per l’attenuazione di alcuni effetti collaterali dovuti alla chemioterapia
  6. realizzazione di un sistema di telecontrollo per i pazienti oncologici in trattamento chemioterapico presso il day-hospital dell’IDI-IRCCS
  7. finanziamento di un contributo ad un giovane ricercatore per una ricerca sulle cellule tumorali circolanti
  8. realizzazione di una biblioteca presso la IV Divisione di Oncologia dell’IDI-IRCCS
  9. finanziamento di un corso di training autogeno per una psicologa
  10. finanziamento di un corso biennale di psicologia oncologica per una psicologa
  11. DICER 1:  anticorpo per analisi immunoistochimica per valutazione prognostica e predittiva di risposta in pazienti affetti da melanoma
  12. PSICOPRESS: acquisto di uno strumento elettronico per la misurazione delle pressioni cutanee indotte dalle guaine e dal bendaggio compressivo per i pazienti affetti da linfedema secondario degli arti
  13. contributo alla partecipazione di un medico oncologo all’ International Symposium on Targated Anticancer Therapies (Amsterdam, marzo 2009)
  14. tirocinio per due operatori sanitari in riabilitazione oncologica presso ISPO – Istituto per la Prevenzione Oncologica - Firenze
  15. Studio sulla valutazione dell'impatto di un'esperienza di arteterapia sui livelli di stress, ansia e depressione in un gruppo di pazienti oncologici.
  16. Depliant di informazione per l'invalidita' civile per i pazienti oncologici.
  17. Opuscolo di informnazione per paziente enterostomizzato. Migliorare con l'informazione e l'educazione. Il care giver.
  18. Donazione di un macchinario per presso terapia per pazienti con linfedema del braccio
  19. Organizzazione di cena di beneficenza con asta di quadri dipinti di pazienti.
  20. Marzo 2012: Lettore professionista legge per i pazienti del reparto alcuni brani tratti dalla letteratura internazionale, presso la Biblioteca del reparto di Oncologia dell'IDI-IRCCS.

Filtro titolo 
#
1
Banner
Tot. visite contenuti : 265465



I testi e le immagini pubblicati nel sito hanno finalita' puramente divulgativa o informativa.
Per qualsiasi problematica rivolgersi sempre al personale qualificato, nutrizionista e oncologo,
evitando qualsiasi iniziativa privata.